» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page
Sei in: Home < Funzioni e Competenze

Accessibilità

 

 


Funzioni e Competenze

sede

Sede di Monza
Via T. Grossi, 9 20900
Segreteria del Presidente:
Tel.: 039.975.2005
Fax: 039.946.2196
» Scrivi una mail


Progetti sostenuti 2013
“Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità economica a.s. 2012/13”

 

 premiazione-locandina-web350

 

 Lunedì 3 giugno 2013, alle ore 11,00 presso il Teatro Villoresi di Monza si è svolta la cerimonia di premiazione dei lavori presentati dagli alunni delle Scuole di Monza che hanno partecipato al progetto  “Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità economica a.s. 2012/2013", realizzato dall’Associazione Vittime del Dovere, in collaborazione con il Prefetto di Monza e Brianza Dott.ssa Giovanna Vilasi e con la Guardia di Finanza - Gruppo Monza.

Anche la  Provincia MB  ha sostenuto il progetto  rivolto agli alunni della Scuola Secondaria di Secondo Grado del Comune di Monza  finalizzato a :

  •  Promuovere l’educazione alla legalità nelle giovani generazioni, avvicinando i ragazzi allo Stato attraverso la valorizzazione delle diverse figure istituzionali al servizio della comunità.
  •  Mantenere viva la memoria degli appartenenti alle Forze dell’Ordine che hanno sacrificato la propria vita in nome dei principi di legalità e di giustizia in cui credevano.
  • Favorire la conoscenza, presso le scuole, di coloro che rivestono ruoli istituzionali e che, nello svolgimento del proprio dovere, prestano la propria opera al fine di garantire la sicurezza di tutti i cittadini e farsi promotori di valori civici ed etici.
  • Rappresentare la realtà del volontariato di cui è espressione l’Associazione Vittime del Dovere e trasmettere lo spirito che anima quanti dedicano il proprio tempo libero per aiutare coloro che si trovano in stato di difficoltà e bisogno.
  • Fornire alle scuole un contributo fattivo approfondendo tematiche d’attualità e di interesse per i ragazzi.


Al Progetto “Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità economica a.s. 2012/13” hanno aderito gli Istituti di Istruzione Superiore Mosè Bianchi, Achille Mapelli e Pino Hensemberger, per un totale di 550 alunni circa.

Legalità economica è il tema scelto.
Legalità economica significa rispetto delle norme, del vivere civile, del senso del dovere, valori tesi a prevenire fenomeni quali l’evasione fiscale, la corruzione, lo sperpero delle risorse pubbliche, le falsificazioni e le contraffazioni che arrecano danno alla collettività, con intollerabile distorsione del sistema virtuoso delle regole, generando un’inevitabile disaffezione del cittadino nei confronti delle Istituzioni.

Ma il maggior effetto negativo è soprattutto quello etico e civile perché tali comportamenti alimentano una mentalità sociale sempre più incline a considerare lo spazio pubblico come preda degli interessi personali.
E’ necessario, invece, proporre ai ragazzi una cultura fondata sull’etica del rispetto del denaro pubblico, delle funzioni e dell’interesse di tutta la comunità.

 

Scarica la locandina - Formato PDF 41 KB




Per vedere le foto della Cerimonia e i progetti premiati : www.prefettura.it/