Esplora contenuti correlati

Accordo Aria

Per contrastare l’inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell’aria le Regioni Lombardia, Piemonte, Veneto e Emilia-Romagna, hanno sottoscritto il 9 giugno 2017 un Accordo di programma con il Ministero dell’Ambiente, per la realizzazione congiunta di una serie di misure addizionali di risanamento.

Tre sono le linee principali di intervento: riscaldamento, spandimenti in agricoltura e contrasto alle emissioni di polveri sottili e inquinanti generati dal traffico dei veicoli.

Con tale Accordo sono stati fissati interventi comuni per le limitazioni all’utilizzo di veicoli diesel particolarmente inquinanti, per l’installazione di camini e stufe performanti in sostituzione di quelle obsolete ad alto impatto ambientale e per la riduzione delle emissioni di ammoniaca in agricoltura. 

MISURE PERMANENTI ATTIVE
MISURE TEMPORANEE 1° LIVELLO NON ATTIVE
MISURE TEMPORANEE 2° LIVELLO NON ATTIVE

 

MISURE PERMANENTI

AutoTRAFFICO VEICOLARE

Regione Lombardia ha disposto, con misure permanenti, il divieto di circolazione ai veicoli:

TUTTO L'ANNO

  • Diesel Euro 3
    dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 7.30 alle ore 19.30
    nei Comuni Fascia 1 e Fascia 2 (>30.000 abitanti)
  • Benzina Euro 0
    Diesel Euro 0,1,2
    dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 7.30 alle ore 19.30
    nei Comuni Fascia 1, Fascia 2 (>30.000 abitanti) e Fascia 2 (<30.000 abitanti)
  • Motocicli e ciclomotori
    Due tempi Euro 0
    24h/24h
    in tutti i Comuni
  • Autobus M3 adibiti al Trasporto Pubblico Locale (TPL)
    Diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2 (se non dotati di efficace filtro antiparticolato)
    24h/24h
    in tutti i Comuni

DAL 01 OTTOBRE AL 31 MARZO

  • Motocicli e ciclomotori
    Due tempi Euro 1
    DAL 01 OTTOBRE AL 31 MARZO - Dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 7.30 alle ore 19.30
    nei Comuni Fascia 1

RiscaldamentiGENERATORI DI CALORE A BIOMASSA LEGNOSA (STUFE E CAMINETTI)

  • DIVIETO dal 1 ottobre 2018
    • di utilizzo di generatori di classe ambientale 0 e 1 stella per impianti esistenti
    • di installazione di generatori di classe inferiore a 3 stelle per nuovi impianti
  • DIVIETO dal 1 gennaio 2020
    • di utilizzo di generatori di classe ambientale 0, 1 e 2 stelle per impianti esistenti
    • di installazione di generatori di classe inferiore a 4 stelle per nuovi impianti
  • OBBLIGO dal 1 ottobre 2019
    • di utilizzo di pellet certificato di classe A1 nei generatori di calore per il riscaldamento domestico

FiammaCOMBUSTIONE IN LOCO DI RESIDUI VEGETALI AGRICOLI E FORESTALI

DAL 01 OTTOBRE AL 31 MARZO

  • DIVIETO DI COMBUSTIONE
    nei territori dei comuni posti ad una quota inferiore ai 300 metri (DGR 7095/2017)

 

Info e aggiornamenti su www.aria.regione.lombardia.it

Ambiente - Aria

Via Grigna 13
PEC

Add your text

torna all'inizio del contenuto