» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page

Accessibilità

 

 


Lazzate


 lazzate_def

Info
--------------------------------
via Roma 38
20824
Tel.: 02/96720202 
» Scrivi una mail

» PEC


Vice Sindaco: Pizzi Loredana
» Scrivi una mail
 
 
» Vai al sito di Lazzate


Dati
Nome abitanti:Lazzatesi
Superficie: 5 kmq
Popolazione (al 31.12.2006): 7208


Elezioni

Data ultima elezione: 26,27 maggio 2013
Data ultima elezione: maggio 2011
Collegio Senato (prima della Legge 270/2005): n. 11
Collegio Camera dei Deputati (prima della Legge 270/2005): n. 19
Collegio Provinciale : n. 13 Cogliate


 

Storia del Comune
Al limite con il Comasco all'altezza di Lentate, si trova in un territorio delimitato da boschi, soprattutto di conifere, caratteristica della zona interessata dal Parco delle Groane. Se la prima citazione documentata è duecentesca, e parla di una chiesa dipendente dalla pieve di Seveso, per i secoli successivi gli archivi elencano diversi passaggi del feudo, dopo i Missaglia, ai Biraghi, ai Carcassola e ai Casnedi. Storicamente ancora più rilevante è la passione per Lazzate mostrata da Alessandro Volta (1745-1827), che più volte a lungo soggiornò in questo luogo, dando fama al paese. I principali edifici storici sono la parrocchiale di San Lorenzo, costruita nel 1758 e poi ampliata, e la Villa Biraghi, anch'essa settecentesca accanto a un edificio originario di un paio di secoli precedente. Con l'Unità d'Italia Lazzate fa parte del Comune di Misinto per tornare nel 1905 Comune autonomo.



 

Storia dello stemma
Lo stemma del Comune di Lazzate fornisce l'occasione per considerare un tipo inusuale di motivazione nella costruzione di uno stemma comunale: quella di inserire in questo emblema araldico una figura tipica dello stemma di un illustre personaggio che, pur non essendo del posto, aveva l'abitudine di soggiornarvi lungamente, come appunto faceva il conte Alessandro Volta. Proprio per ricordare questo eminente scienziato, il Comune di Lazzate ha voluto inserire nella parte centrale del suo stemma la pila voltaica, figura centrale dello stemma della famiglia Volta (vedi pagina 967 del Volume VI dell'opera Enciclopedia storico-nobiliare italiana di Vittorio Spreti). Per quanto concerne, invece, la figura araldica del semivolo abbassato (ossia l'ala destra di un uccello spiegata verso la parte bassa dello scudo), inserita nel capo dello stemma comunale (ossia nella sua terza parte superiore), se ne segnala la derivazione dallo stemma della famiglia Arese: famiglia che fin dal 1538 era stata titolare del feudo della pieve di Seveso, di cui Lazzate faceva allora parte.