» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page

Accessibilità

 

 


Elezioni 2017

Info:
Sede operativa di Monza
Piazza Diaz, 1 20900

Servizio Comunicazione Istituzionale:
Tel.: 039.975.2266
Fax: 039.946.2179
» Scrivi una mail


Elezioni Comunali - Come si vota

 

Il sindaco e il consiglio comunale durano in carica cinque anni.

L’elezione del sindaco è contestuale a quella del consiglio comunale che a decorrere del 2011 è composto dal sindaco e, dopo l'art. 1, comma 2, della legge n. 42/2010, che ha modificato ed integrato l'art. 2, commi da 183 a 187 della legge n. 191/2009 (legge finanziaria 2010) :

  • da 48 membri nei comuni con popolazione superiore ad un milione di abitanti;
  • da 40 membri nei comuni con popolazione superiore a 500.000 abitanti;
  • da 36 membri nei comuni con popolazione superiore a 250.000 abitanti;
  • da 32 membri nei comuni con popolazione superiore a 100.000 abitanti o che, pur avendo popolazione inferiore, siano capoluoghi di provincia;
  • da 24 membri nei comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti;
  • da 16 membri nei comuni con popolazione da 10.001 a 30.000 abitanti;
  • da 12 membri nei comuni con popolazione da 3.001 a 10.000 abitanti*
    * Numero di candidati ridefinito in relazione all’articolo 16, comma 17, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con  modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148 - come modificato dall’articolo 1, comma 135, della legge 7 aprile 2014, n. 56 - articolo 16, comma 17
  • da 10 membri nei comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti*
    * Numero di candidati ridefinito in relazione all’articolo 16, comma 17, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con  modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148 - come modificato dall’articolo 1, comma 135, della legge 7 aprile 2014, n. 56 - articolo 16, comma 17

 

ESPRESSIONE DEL VOTO

La preferenza si esprime scrivendo negli appositi spazi il cognome (oppure il nome e cognome in caso di omonimia) dei candidati consiglieri comunali della lista votata.

Le modalità di espressione del voto cambiano in funzione della popolazione dei comuni.

 

► Comuni con popolazione legale inferiore a 15.000 abitanti
(In Provincia MB: Carnate, Lesmo, Sulbiate)

Si può tracciare un segno solo sul candidato sindaco, solo sulla lista collegata al candidato sindaco o anche sia sul candidato sindaco che sulla lista collegata al medesimo candidato sindaco: in ogni caso il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco.

È eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

 

► Comuni con popolazione legale superiore a 15.000 abitanti
(In Provincia MB: Cesano Maderno, Lentate sul Seveso, Lissone, Meda, Monza)

Si può:

  • tracciare un segno solo sul candidato sindaco; in questo caso il voto viene attribuito solo al candidato sindaco;
  • tracciare un segno solo su una delle liste collegate al candidato sindaco o anche sia sul candidato sindaco che su una delle liste collegate al medesimo candidato sindaco: in entrambi i casi il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri;
  • esprimere il voto disgiunto, tracciando un segno sul candidato sindaco ed un altro segno su una lista non collegata: in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista non collegata.



È eletto sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50% più uno); qualora nessun candidato raggiunga tale soglia si tornerà a votare domenica 25 giugno per il ballottaggio tra i due candidati più votati.

 

VOTI DI PREFERENZA

  • Nei comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti si può esprimere una sola preferenza.
  • Nei comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti è possibile esprimere due preferenze per i candidati a consigliere comunale, scrivendone il cognome nelle apposite righe tratteggiate poste al di sotto del contrassegno di lista.
    In caso di espressione di due preferenze, queste devono riguardare una candidata di genere femminile ed un candidato di genere maschile (o viceversa), pena l'annullamento della seconda preferenza.

 

FAC-SIMILE SCHEDE DI VOTAZIONE

Comuni con popolazione legale INFERIORE a 15.000 abitanti
CARNATE LESMO SULBIATE
CARNATE_2017_S2-2 LESMO_2017_S2-2 SULBIATE_2017_S2-2

 

Comuni con popolazione legale SUPERIORE a 15.000 abitanti
CESANO MADERNO LENTATE SUL SEVESO LISSONE MEDA MONZA
CESANO_MADERNO_2017_S2-2 LENTATE_SUL_SEVESO_2017_S2-2 LISSONE_2017_S2-2 MEDA_2017_S2-2 MONZA_2017_S2-2