» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page
Sei in: Home < news

Accessibilità

 

 


Monza e Brianza


24 marzo 2015
La Regione Lombardia affida alle Province un nuovo servizio:

Foto

Monza, 24 marzo 2015. Da qualche settimana gli uffici della Provincia sono chiamati a svolgere un nuovo servizio ai sensi della normativa regionale: a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento regionale che disciplina il noleggio di autobus con conducente, dallo scorso 21 febbraio spetta alla Province, non più ai Comuni, il compito di rilasciare le autorizzazioni per l’esercizio dell’attività di noleggio di autobus con conducente e di aggiornare il Registro regionale telematico delle imprese.

“Questa nuova attività ci viene assegnata in un momento molto delicato: abbiamo dovuto individuare le risorse da assegnare a questo compito, facendo i conti con i tagli al personale che ci sono stati imposti – commenta il Presidente Gigi PontiConsidero comunque, questa, un’occasione in più per dimostrare l’utilità delle Province: in questo caso siamo chiamati a fare da regia per provare a mettere ordine in un settore, quello del noleggio di autobus con conducente, gestito finora in modo frammentato. Oltre alle autorizzazioni gestiremo l’albo delle imprese, istituito per la prima volta: in questo modo avremo a disposizione un monitoraggio costante su un settore interessante per il nostro sistema economico”.

Cosa è il NACC: noleggio di autobus con conducente
L'attività di noleggio di autobus con conducente è esercitata da imprese in possesso dei requisiti previsti dalla normativa. E’ autorizzata dalla Provincia nelle quale ha sede legale l’impresa o la principale organizzazione aziendale. L'autorizzazione consente lo svolgimento professionale dell'attività di noleggio di autobus con conducente e l'immatricolazione degli autobus da destinare all'esercizio.

Cosa fa la Provincia
• costituisce ed aggiorna la sezione provinciale del Registro telematico delle imprese che in data antecedente il 21 febbraio 2015 sono già titolari di licenza/autorizzazione e stanno svolgendo l'attività. Queste ultime dovranno presentare apposita istanza alla Provincia entro il 23 maggio 2015 (90 giorni);
• riceve le istanze di Segnalazione di Inizio Attività (SCIA) da parte delle aziende che intendono svolgere l'attività per la prima volta;
• rilascia titolo per l'immatricolazione dei mezzi da adibire al servizio;
• riceve le comunicazioni di mutamento dei requisiti per l'esercizio dei servizi e di ogni modifica della struttura aziendale che possa pregiudicare il possesso di requisiti;
• verifica la permanenza dei requisiti;
• vigila, accerta ed irroga sanzioni;
• adotta motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione dell'attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi di essa, nonchè di sospensione dell'esercizio dell'attività
• cancella le imprese della sezione provinciale del Registro nei casi previsti dal Regolamento;

Tutte le informazioni sulle istanze e sulla modulistica da presentare, sono online sul portale web della Provincia MB: http://www.provincia.mb.it/Temi/trasporti/New_Trasporto_Pubblico/NACC/index.html