» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page
Sei in: Home < news

Accessibilità

 

 


Appuntamenti in Brianza


Dal 28 gennaio al 25 giugno 2017
Brianza Classica 2017

Foto

Data
Da Sabato 28 gennaio 2017 a Domenica 25 giugno 2017

Dove
Luoghi della Brianza

Chi organizza
Early Music Italia, con il contributo di Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus e ACEL Service, con il patrocinio della Provincia MB e Provicnia di Lecco

Informazioni aggiuntive
Brianza Classica è un festival di musica giunto ormai alla sua XIV edizione, che mira a promuovere la conoscenza e la diffusione della musica classica, coinvolgendo oltre una ventina di Comuni delle Province di Lecco e Monza Brianza.

Il festival esplora l’universo della musica "classica", nelle sue diverse e più ampie accezioni: dalla musica colta e da sala ai brani di ispirazione popolare, dalla "world music” al pop d’autore, passando per la musica etnica e quella sacra. Sono presentanti anche strumenti insoliti (come il "Digeridoo" australiano o il "Kotò" giapponese) oppure tecniche di esecuzione provenienti dall’estero.

I singoli appuntamenti prevedono una "guida all’ascolto" che precede l’esecuzione vera e propria a cura degli interpreti o del Direttore Musicale.

I concerti possono spesso essere abbinati ad un evento speciale, come una visita guidata o una cena con gli artisti.

I concerti si tengono in luoghi chiusi, generalmente nel weekend, sono prevalentemente gratuiti oppure con il versamento di un contributo simbolico (ove indicato).


PROGRAMMA
Sabato 28 gennaio ore 20,30
CARNATE (MB)
Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano
piazza Pio XII

SPLENDORI DEL BAROCCO
Un bellissimo concerto per strumenti “a vento” e a canne per l’inaugurazione della quattordicesima rassegna di Brianza Classica. Verranno presentati alcuni dei brani più celebri del repertorio barocco a firma dei più noti autori italiani e tedeschi dell’epoca, quali Antonio Vivaldi, Alessandro e Benedetto Marcello, Johann Sebastian Bach e Georg Friedrich Haendel.

Giorgio Matteoli, flauti dolci
Luca Ambrosio, organo
con la partecipazione straordinaria del soprano Paola Modicano

Domenica 5 febbraio ore 17,00
BRUGHERIO (MB)
Tempietto di S. Lucio in Moncucco
via S. Maurizio al Lambro 3

"AROUND MOZART" MOZART ED IL SUO TEMPO
La splendida cornice del tempietto di Brugherio per riportarci alle sonorità tipiche dei salotti sette ed ottocenteschi. Un viaggio musicale che inizia con la celebre Fantasia in re min di Wolfgang Amadeus Mozart per fortepiano solo attraversando le composizioni di Johann Friedrich Fasch, le calde sonorità francesi di François Devienne, il divertente stile Viennese delle otto variazioni su temi di Mozart di Ludwig van Beethoven per concludersi con una delle più emozionanti sonate di Mozart per fagotto e fortepiano.

Patrick De Ritis, fagotto
Michela Senzacqua, fortepiano

Sabato 11 febbraio ore 20,30
ARCORE (MB)
Auditorium Don Oldani
via G. Donizetti 38

"BENE, BRA VI, BIS!"
Un brillante ed accattivante programma di “fuori programma” per pianoforte a quattro mani costituito da celeberrimi brani tratti dal repertorio tipico dei “bis” virtuosistici di fine concerto.

DUO METRO - FOTI
Roberto Metro ed Elvira Foti, pianoforte a quattro mani

Sabato 18 febbraio ore 20,30
VILLASANTA (MB)
Teatro Astrolabio
via Mameli 8

GIPSY, TANGO Y FUEGO: DAL CLASSICO ALLA WOLRD MUSIC
Il quartetto chitarristico di Montecarlo, composto da artisti di fama internazionale, forte di una lunga esperienza musicale propone un programma molto originale dal classico alla musica moderna esplorando stili come il flamenco, il jazz, la world music, con composizioni originali e trascrizioni di brani classici. Virtuosismo e raffinata espressione musicale sono al servizio di compositori come Ferdinando Carulli, Georges Bizet e composizioni a firma di alcuni degli elementi del gruppo.

AIGHETTA QUARTET
François Szonyi – Alexandre Del Fa – Philippe Loli – Olivier Fautrat, chitarre

Domenica 5 marzo ore 17,00
MISSAGLIA (LC)
Monastero dell Misericordia
via Della Misericordia 3

"O PER ODIO O PER AMORE"
CONCERTO PER LA FESTA DELLA DONNA
Un concerto divertente e molto teatrale per sdrammatizzare il tradizionale topos della donna vissuta come irraggiungibile “oggetto d’amore”. Il programma musicale, interpretato da un ensemble filologico su copie di strumenti antichi, è infatti tutto costituito da vivaci cantate del Seicento in antico dialetto napoletano, tra cui la celebre “Ammore brutto figlio de pottana” del grande padre della Scuola Napoletana Alessandro Scarlatti.

LA CONFRATERNITA DE’ MUSICI
Rosario Totaro, tenore
Cosimo Prontera, clavicembalo
Claudio Mastrangelo, violoncello barocco

Domenica 2 aprile ore 17,00
CASATENOVO (LC )
Auditorium “Graziella Fumagalli” - Villa Mariani
via Don Buttafava 54

BABELe! IL SUONO PRIMA DEL SUONO
BABELe! rappresenta un affresco sonoro policromo e ridondante dell’Est europeo: dalla musica gitana al klezmer, una musica ricca di tradizioni - gli stessi colori si ritrovano nelle danze della nostra tradizione popolare. BABELe! crea un ponte ideale che supera i confini tra l’est e l’ovest, tra passato e presente, per riportare all’ascoltatore l’essenza di questa musica riflessiva, estatica, ma a volte ballabile e liberatoria.

BOSSO CONCEPT ENSEMBLE
Ivana Zecca, clarinetto / voce
Davide Vendramin, fisarmonica
Paolo Badini, contrabbasso
Jorge A. Bosso, violoncello

Sabato 8 APRILE ore 21,00
CARATE BRIANZA (MB)
Basilica di Agliate - via Cavour 28

PIE JESU
Alessia Pintozzi e Brigida Garda, soprani
Simone Pagani, pianoforte

Domenica 23 aprile ore 17,00
Lomagna (LC )
Sala della Comunità
via Don Carlo Colombo 4

"QUADRI" IMMAGINI SONORE IN MUSICA
Il programma offre una panoramica di piccoli quadri musicali scritti in diverse aree geografiche negli anni 80 dell’Ottocento.
Un omaggio alla piccola forma che, pur nella sua autonomia, contribuisce a creare opere più ampie e articolate.
Dai celebri “Quadri di un’esposizione” di Modest Musorgskij, alle pitture sonore dei paesaggi norvegesi della “Holberg Suite” di Edward
Grieg, alle scene di vita francesi della “Petite Suite” di Claude Debussy.
Un viaggio nella musica “a programma” del Romanticismo e dell’Impressionismo per pianoforte a quattro mani che, con efficaci pennellate sonore, evoca suggestioni e paesaggi indimenticabili.

Chiara Nicora e Ferdinando Baroffio, pianoforte a quattro mani

Lunedì 24 aprile ore 21,00
AGRATE BRIANZA (MB)
Auditorium Mario Rigoni Stern
Cittadella della Cultura - via Gian Matteo Ferrario 53

"CANTA CHE TI PASSA":
LA CANZONE NEI TEMPI DI GUERRA E DOPOGUERRA
Un medley delle più suggestive canzoni di evasione tra Italia e Stati Uniti, durante i difficili periodi della Guerra e poi durante la spensieratezza del Boom Economico. Un pezzo della nostra storia in musica.

Enrica Mari, soprano
Alessandro Bonanno, pianoforte

Domenica 30 aprile ore 17,00
Montevecchia (LC)
Villa Agnesi Albertoni - largo Agnesi 2
Il concerto sarà seguito da una Visita Guidata alla Villa e da una degustazione di vini locali in loco su prenotazione

"OPERA ET FANTAISIES" PER FLAUTO E ARPA
Nella stupenda cornice di Villa Agnesi Albertoni di Montevecchia, una delle dimore storiche più affascinanti della Brianza lecchese che rientra tra le residenze d’epoca in stile rococò (barocchetto) lombardo, un concerto per flauto traverso ed arpa comprendente fantasie su temi di celebri opere liriche; dalla “Carmen” di Georges Bizet a “Rigoletto” e “Traviata” di Giuseppe Verdi.

Giuseppe Nova, flauto traverso
Elena Piva, arpa

Domenica 7 maggio ore 17,00
PADERNO D’ADDA (LC)
Cascina Maria
via Cascina Maria 1

VIOLONCELLI A TUTTA VELOCITA’! (E AD EMISSIONI 0)
Un programma virtuosistico per due violoncelli soli, dal tardo barocco del francese Jean-Baptiste Barriere fino ai funambolici studi di Jean-Louis Douport, per un raffinato e coinvolgente intrattenimento cameristico “energetico” ed energizzante che… non inquina.

Alessandro Andriani e Giorgio Lucchini, violoncelli

Domenica 14 maggio ore 17,00
CIVATE (LC)
Chiostro del Complesso di San Calocero
piazza Antichi Padri
il concerto sarà preceduto da una Visita Guidata al Complesso su prenotazione a cura dell’Associazione Luce Nascosta

"L’ANGELO E IL DIAVOLO"
Il programma “L’angelo e il diavolo”, coerentemente con la cornice dello splendido chiostro seicentesco del Complesso di San Calocero, intende mettere in risalto, con l’ausilio di copie di strumenti originali, due opposti sentimenti che fanno parte della natura del Barocco musicale: la delicatezza e la raffinatezza dei movimenti lenti e dei movimenti di danza, in contrapposizione al funambolico virtuosismo della
“Follia di Spagna” di Marin Marais e degli allegri che troviamo soprattutto nella musica di Antonio Vivaldi e Georg Philipp Telemann.

UMBRA LUCIS ENSEMBLE
Stefano Bagliano, flauto dolce
Fabrizio Lepri, viola da gamba
Stefano Lorenzetti, clavicembalo

Sabato 20 maggio ore 20,30
DOLZAGO (LC)
Salone Oratorio - S. Maria Assunta
via Manzoni - via Parini

RICOR DI ITALIANI E SPAGNOLI
Gli ottantotto tasti del pianoforte e le sei corde della chitarra classica insieme per un programma che da Gioacchino Rossini a Francisco Tarrega passa in rivista la musica da camera italiana ed iberica dell’Otto e Novecento. Tra i brani eseguiti una trascrizione dell’Ouverture de Barbiere di Siviglia ed il celebre brano “Ricordi de la Alhambra”.

Lapo Vannucci, chitarra
Luca Torrigiani, pianoforte

Domenica 11 giugno ore 17,00
SOVICO (MB)
Chiesa dei S.S. Simone e Giuda (Chiesa Vecchia)
via Giovanni da Sovico 1

LA MUSICA E LA DANZA: TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
L’Ensemble, unanimemente apprezzato per la solidità dell’insieme e per le brillanti doti tecniche ed espressive, presenta un “viaggio” sulle magiche note di musiche di ogni tempo e senza tempo, con contaminazioni tra vecchio e nuovo mondo: da Astor Piazzolla a Luis Bacalov, da Johann Sebastian Bach a Ector Villa Lobos, da Johannes Brahms a Carlos Gardel. Un programma principalmente dedicato alla danza più amata del mondo: il tango.

TRIO ACCORD
Gennaro Minichiello, violino
Giovanna D’Amato, violoncello
Fabio Gemmiti, fisarmonica

Domenica 18 giugno ore 17,00
OLGINATE (LC)
Villa Sirtori
piazza Marchesi D’adda

L’ARTE DELLA TRASCRIZIONE
Un concerto dedicato all’arte della trascrizione. La giovane formazione di sassofonisti si destreggia con maestria e coraggio in pagine di musica tra le più ardite ed ammalianti di tutte le epoche, toccando epoche e stili eterogenei, rendendo omaggio ad autori come Johann Sebastian Bach, Giovanni Gabrieli, Domenico Scarlatti, Giuseppe Verdi e Gioacchino Rossini.

MILANO SAXOPHONE QUARTET
Damiano Grandesso, sax soprano
Stefano Papa, sax contralto
Massimiliano Girardi, sax tenore
Livia Ferrara, sax baritono

Mercoledi 21 giugno ore 20,30
CAPONAGO (MB)
Villa Prata
via Roma 40

QUINTETTO ALL’OPERA:
LO SGUAR DO OLTRE CON FINE, DONIZETTI E DVORA K
Questo progetto vede, nella prima parte la presenza di due fantasie sull’Opera del compositore di Bergamo: la prima tratta dal Don Pasquale e la seconda dall’Elisir d’Amore. La seconda parte del concerto si rifà alla trascrizione del famoso quartetto, detto l’”Americano” di Dvorak.Tutto ciò mirabilmente adattato per una formazione principe della musica da camera: il quintetto di fiati.

QUINTETTO OROBIE
Valentina Noris, flauto traverso
Davide Bresciani, oboe
Santo Manenti, clarinetto
Alessandro Valoti, corno
Oscar Locatelli, fagotto

Domenica 25 giugno ore 17,00
MOLTENO (LC)
Teatro Parrocchiale
via Stazione 27

FLAMENCO DUET
Gli ospiti internazionali turchi, il celebre violinista Cihat Askin ed il chitarrista Gunes Ceyhun (noto interprete di flamenco, ma anche di musica gitana e tradizionale), eseguono per questo concerto estivo di chiusura del primo tempo della XIV edizione di Brianza Classica una serie di musiche flamenche spagnole raccordate alla musica turca così come ad alcuni intermezzi classici, tutti facenti parte integrante del loro variegato repertorio.

Cihat Askin, violino
Ceyhun Gunes, chitarra


Prenotazioni on-line gratuite su www.brianzaclassica.it a partire dal lunedì che precede ciascun concerto.
Sono garantiti posti nelle prime file per i Sostenitori e posti a sedere per i Residenti nel comune sede dello spettacolo
previa prenotazione telefonica Te. 3926485655 (dal lun. al ven. orari: 10 - 12 e 15 - 17),
o via e-mail: info@brianzaclassica.it

Per chiunque è possibile presentarsi il giorno stesso dello spettacolo ed usufruire di eventuali posti residui


Per informazioni
www.brianzaclassica.it

Icona documento Scarica la locandina (3904 KB)

Icona documento Scarica il pieghevole (5266 KB)