» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page
Sei in: Home < news

Accessibilità

 

 


Monza e Brianza


24 gennaio 2017
Giornata della Memoria e del Ricordo in Brianza

Monza, 24 gennaio 2017. In occasione della “Giornata della Memoria”, che ricorre venerdì 27 gennaio, e in vista del “Giorno del Ricordo”, previsto per il prossimo 10 febbraio, la Provincia ha raccolto in un’unica agenda consultabile online il calendario delle numerose iniziative segnalate ed organizzate dai Comuni della Brianza in onore dei due importanti appuntamenti, rivolte alla cittadinanza e alle scuole.
Sono 23 i Comuni MB che hanno risposto alla proposta della Provincia di creare un'unica agenda della Memoria e del Ricordo MB condivisa degli eventi: oggi il calendario online – dove si possono trovare informazioni su luoghi, orari e contatti per partecipare agli eventi e scaricare locandine e materiali divulgativi - contiene 65 iniziative tra spettacoli teatrali, incontri-testimonianze-dibattiti, letture spettacolo e teatrali, proiezione di film e documentari, mostre tematiche, concerti presentazione di libri e mostre di libri a tema, percorsi sui luoghi simbolo e commemorazioni istituzionali, appuntamenti vari che coinvolgono le scuole.
L’agenda della Memoria e del Ricordo MB, dove si possono trovare informazioni su luoghi, orari e contatti per partecipare agli eventi e scaricare locandine e materiali divulgativi , è consultabile online sul portale della Provincia www.provincia.mb.it e costantemente aggiornata anche sui canali Social Network dell’Ente: Facebook, Twitter, Google PLUS
Raccogliere e promuovere, anche attraverso i canali social della Provincia, gli eventi programmati nei Comuni in occasione di queste importanti ricorrenze è una formula semplice ed efficace per fare rete, che proponiamo ogni anno molto volentieri - spiega il Presidente Gigi Ponti - Anche su questi temi che riguardano la memoria collettiva possiamo utilmente lavorare insieme, per valorizzare al meglio il lavoro dei Comuni, delle Scuole e delle tante Associazioni attive nel territorio”.