» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page
Sei in: Home < news

Accessibilità

 

 


news


15 marzo 2018
La Provincia cerca a Monza un immobile da destinare ad uso scolastico

Monza, 13 marzo 2018. La Provincia MB ha aperto una indagine di mercato per la ricerca a Monza di un immobile in affitto da destinare ad uso scolastico.
L’obiettivo è valutare delle proposte immobiliari con caratteristiche idonee per il trasferimento di alcune classi di istituti superiori della Brianza oggi ospitate in altre sedi. Si tratta delle classi dell’ISS Mosè Bianche dislocate a Monza presso la ex sede della Provincia MB in via T. Grossi, della succursale dell’ITI “P. Hensemberger” e delle classi del L.A. “Nanni Valentini” presso l’istituto Pavoniano Artigianelli in via Magenta, 4.
L’indagine di mercato è un passaggio tecnico necessario per conoscere le disponibilità presenti nel mercato immobiliare della Città e valutare possibili soluzioni alternative nella gestione degli spazi da destinare alle scuole superiori nel segno della razionalizzazione dei costi sostenuti, anche alla luce della crescita della popolazione studentesca.
Inoltre, la proprietà in via T. Grossi è stata inserita nel “Piano delle alienazioni e valorizzazioni Immobiliari per il triennio 2017 – 2018 – 2019” e pertanto potrebbe essere venduta portando risorse utili nelle casse provinciali.
L’avviso è pubblicato online sul sito della Provincia MB: www.provincia.mb.it/ e contiene tutte le info utili per orientare gli operatori del mercato interessati a presentare una proposta.
In particolare si cerca un edificio che presenta queste caratteristiche:
• n.3 locali da destinare ad uffici amministrativi (sala professori, ufficio personale amministrativo, sala riunioni), con servizi igienici dedicati;
• n. 20/26 locali da destinare ad altrettante aule scolastiche, di circa 50 mq di superficie netta;
• n.2 depositi;
• servizi igienici separati per sesso e accessibili ai disabili;
• eventuali altri spazi da destinare a sala riunione/formazione;
• l’immobile dovrà essere conforme alle norme edilizie di cui al D.M. 18.12.1975, alle norme di prevenzione incendi di cui al DM 26.08.1992 e alle norme di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro di cui al D.Lgs. 09.04.2008 n.81 ed essere in possesso delle relative certificazioni.

***
L’elaborazione dell’indagine di mercato tiene conto dalle prime analisi dei dati relativi alle iscrizioni all’anno scolastico 2018/2019 in fase di elaborazione da parte dell’Ufficio scolastico provinciale: si tratta di dati ancora da definire ma che confermano il trend positivo degli ultimi quattro anni per cui è necessario valutare una gestione più razionale degli spazi.
Nell’anno in corso gli alunni che frequentano le scuole della Brianza sono 30.014. Il trend crescente parte dall’anno scolastico 2014/2015 con 27.886 alunni; 28.668 nell’anno scolastico 2015/2016, 29.636 nel 2016/2018.
All’aumento dei frequentanti corrisponde un aumento delle classi avviate: 1.195 nel 2014/15; 1.228 nel 2015/16; 1269 nel 2016/17; 1282 nel 2017/18.
Dai primi dati provvisori emerge che per il prossimo anno l’avvio di nuove classi potrebbe aumentare di 30 unità arrivando a 1312.