» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page
Sei in: Home < news

Accessibilità

 

 


news


11 settembre 2018
Al via il nuovo anno scolastico 2018/2019 per oltre 31 mila studenti delle scuole superiori MB

Monza, 11 settembre 2018. Le scuole superiori della Brianza si preparano ad inaugurare il nuovo anno scolastico 2018/2019 accogliendo i 31.828 studenti che hanno scelto un indirizzo di studio proposto 30 istituti del territorio.
Un trend in crescita che quest’anno vede la partenza di 1308 classi - contro le 1282 dello scorso anno scolastico - e l’ingresso di 7181 matricole. 48 sono le classi dei corsi serali che coinvolgono altri 1134 studenti.
Sono in particolare i Licei ad vedere un aumento degli iscritti: 3645 sono i neoliceali distribuiti in 140 classi ( nel complesso sono 15.858 e 652 classi); 2753 hanno scelto un istituto tecnico con l’avvio di 111 classi ( nel complesso ci sono 11.574 alunni in 497 classi). In calo gli istituti professionali che quest’anno vedono l’avvio di 36 classi con 783 primini ( 4396 in totale su 207 classi).
Bentornati sui banchi agli studenti e un benvenuto alle matricole che si trovano ad affrontare un passaggio di crescita importante. Auguriamo buon lavoro agli insegnanti e ai Dirigenti scolastici che sono il motore delle nostre scuole - dichiara il Presidente Roberto Invernizzi - “ In un anno scolastico accadono tante cose, si cresce, si impara a relazionarsi con gli altri e si accumulano ricordi che ci accompagneranno per sempre. Per questo il nostro impegno è di seguire questo percorso con attenzione, considerando che la popolazione scolastica della Brianza è numerosa e presenta esigenze diverse. La priorità va alla sicurezza e al decoro dei luoghi in cui trascorrerete la maggior parte delle vostre giornate, all’aggiornamento continuo dei piani di studio attraverso i quali dare fondamento a sogni ed aspettative verso il futuro”.

Sono in fase di conclusione le manutenzioni ordinarie condotte durante i mesi estivi per un valore di circa Euro 160.000,00 che hanno riguardato vari istituti tra cui: C.S. Europa Unita a Lissone; Ips “Milani” e CS M.Curie a Meda; IIs Hesembergher e Ipsia Ferrari a Monza; Itis Fermi a Desio; IPSCT Morante e Itas Castiglioni a Limbiate; IISS Modigliani a Giussano; IISS Versari a Cesano Maderno; IISS Gandhi a Besana Brianza. Tali risorse si aggiungono ad importanti interventi già finanziati per la presentazione dei progetti di adeguamento richiesti dalla normativa antincendio per un valore di circa 450 mila euro.
Oltre alle tipologie di intervento manutentivo più consuete, si segnalano: un nuovo laboratorio di informatica nella sezione staccata Europa Unita dell’Ipsia Meroni a Lissone comprese la rimessa in funzione con certificazione sia statica che impiantistica delle due torri faro ed interventi su soffitti e aule impregnate di umidità; all’Ips “Milani” e LS M.Curie di Meda sono stati tinteggiati i soffitti danneggiati da allagamento di impianto di riscaldamento; a Monza manutenzioni in due scuole: ripristino porzione di copertura adiacente l’ingresso all’IIs Hesembergher; rifacimento del pavimento del bagno in zona bar e manutenzione luci e sostituzione fari Led nella palestrina all’Ipsia Ferrari. A Desio presso l’Itis Fermi sono stati eseguiti interventi di ricerca di una perdita e la copertura della zona velario con sostituzione di tutti i pannelli danneggiati e sostituzione delle lampade led anche in auditorium. Al CS M.Curie di Meda sostituzione travi lamellari ammalorate e copertura palestra.
Sono inoltre in procinto di iniziare ulteriori interventi per circa 18mila euro presso il C.S. Seregno per la sostituzione luci con lampade led auditorium; l’ITIS Leonardo da Vinci Carate – per la sostituzione delle luci con lampade led auditorium ed infine il Gandhi Besana per la realizzazione nuovo laboratorio informatica