» Vai al contenuto
» Vai alla navigazione
» Navigazione interna
» Cerca nel sito

» Area Banner


Monza e Brianza

Torna alla home page
Sei in: Home < news

Accessibilità

 

 


Monza e Brianza


7 maggio 2019
Invernizzi scrive al Premier Conte e al Ministro Salvini per chiedere chiarimenti sulla data delle elezioni per il rinnovo della carica del Presidente

Monza, 7 maggio 2019. E’ partita dalla sede della Provincia MB una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ed al Ministro dell’Interno Matteo Salvini per richiedere una proroga dei termini entro cui fissare la data delle elezioni per il rinnovo della carica del Presidente della Provincia.
Ai sensi della Legge Delrio, infatti, con le elezioni amministrative del prossimo 26 maggio 2019, scadrà il mandato del Presidente, in quanto cessa la sua carica di Sindaco del Comune di Bellusco: la legge prevede che le elezioni per il rinnovo del Presidente, che coinvolgono Sindaci e Consiglieri Comunali, siano fissate entro 90 giorni dalla scadenza del mandato, una data che da calendario ricadrebbe tra il 28 luglio e il 25 agosto. Nel frattempo il ruolo sarà ricoperto dal VicePresidente in carica Concettina Monguzzi.
“Nella nuova polemica che si è aperta sul futuro delle Province, sembra che a nessuno interessi il presente di questi Enti e le decisioni che ci si trova a prendere quotidianamente. Mentre si discute sull’opportunità di tornare alle elezioni di primo livello, molte Province si trovano a fare i conti con l’imminente scadenza del mandato dei Presidenti e la necessità di fissare nuove elezioni che, ai sensi della Legge di riferimento, ricadrebbero nel periodo estivo, non favorendo così la piena partecipazione del corpo elettorale composto da Sindaci e Consiglieri. Senza contare che in Brianza saranno rinnovati 31 Consigli provinciali ed eletti altrettanti Sindaci che hanno scadenze fissate per tutti gli adempimenti previsti. – spiega il Presidente – Ho deciso di scrivere al Presidente del Consiglio e al Ministro dell’Interno per porre la questione e chiedere una proroga dei termini, almeno alle prime settimane di settembre, perché è importante che alle elezioni provinciali sia riservata la stessa attenzione e riguardo che avviene per tutte le altre tornate elettorali”.

Si legge nella lettera: “L’arco temporale previsto dalla Legge Delrio per indire le elezioni per il rinnovo del Presidente ricadono in un periodo in cui generalmente le persone godono delle ferie estive. Una circostanza che non favorisce la piena partecipazione del corpo elettorale, sia per la fase di raccolta delle sottoscrizioni per la presentazione delle candidature alla carica di Presidente, sia per l’esercizio del diritto di voto.”
“Dal momento che, unitamente alla Provincia di Monza e della Brianza, altre Province sono nella medesima situazione, si richiede di voler dare indicazioni al riguardo, con particolare riferimento alla natura del termine di 90 giorni di cui all’art. 1, comma 79 della L. 7 aprile 2014 n. 56 ed in particolare in ordine alla possibilità di posticipare di qualche settimana, nel corso del mese di settembre., la data per le elezioni del nuovo Presidente”.

Dei 55 Comuni MB, 31 andranno al voto di cui 5 con popolazione superiore a 15.000 abitanti, con possibilità di ricorso al turno di ballottaggio per l’elezione del Sindaco nella giornata del 9 giugno 2019.
Secondo quanto stabilito dall’40 comma 1 del Dlgs 267/2000 per la convocazione e svolgimento della prima seduta dei Consigli Comunali neo eletti (per gli adempimenti di cui al successivo art. 41 del Dlgs 267/2000), la prima domenica utile per l’espletamento delle elezioni per la carica di Presidente della Provincia pare essere quella del 28 luglio 2019, mentre – sempre in ossequio al termine di 90 giorni di cui alla Legge 56/2014 – l’ultima domenica utile risulta essere il 25 agosto 2019.