Esplora contenuti correlati

Il Consiglio provinciale approva il Bilancio pluriennale 2020/2022

20/12/19
  • Comunicati Stampa

Monza, 20 dicembre 2019. Concluso oggi l’iter per l’approvazione del Bilancio di previsione 2020,2021, 2022 della Provincia MB.

Dopo l’adozione in Consiglio p e il voto favorevole dell’Assemblea dei Sindaci il documento è tornato in Consiglio provinciale per l’approvazione definitiva.

La “finanziaria” dell’Ente ha conseguito gli equilibri di legge e gli obiettivi di finanza pubblica presentando per il triennio volumi così distribuiti: 111.476.325,54 euro per il 2020; 95.310.864,33 euro per il 2021; 94.405.007,03 per il 2022.

 

Approviamo un bilancio sano con risorse che ci permettono di finanziare le funzioni fondamentali senza però darci la possibilità di fare programmi dovendo ancora fare i conti con l’alto prelievo dello Stato dalle nostre casse. – commenta il Presidente Luca SantambrogioServe continuare a fare pressing sul Governo affinchè alle Province venga restituito un ruolo di centralità nella governace locale potendo contare su risorse importanti e capaci di aprire nuove prospettive di sviluppo.”

 

Pesa ancora sul bilancio 2020 il contributo alla finanza pubblica: la Provincia dovrebbe incassare, come entrate tributarie proprie, 63.450.000,00 Euro a fronte di un versamento allo Stato, pari ad 35.916.833,71 Euro. Significa che lo Stato preleverà il 56,60% delle entrate che sono la somma che i cittadini pagano attraverso l’imposta di trascrizione autoveicoli (ipt: 28.200.00 Euro), l’addizionale sulla responsabilità civile auto (rc-auto: 30.450.000 Euro) e l’addizionale alla tariffa rifiuti (4.800.000 euro). Lo scorso anno il prelievo valeva il 57,64%.

Restano nella disponibilità di spesa dell’Ente 27.533.166,29 Euro di entrate tributarie proprie.

 

I trasferimenti statali per l’esercizio delle funzioni fondamentali sono assegnati per 12.998.958,16 euro ( il valore è portato in detrazione alle somme che l’Ente deve restituire allo Stato, non iscritto in bilancio per disposizione legislativa.)

 

Le altre assegnazioni statali iscritte in bilancio, perché non hanno natura compensativa, ammontano a 1.263.560,39 Euro.

 

I trasferimenti regionali sono previsti per 8.284.058,50 Euro; mentre la residua categoria dei trasferimenti ammonta a 2.174.623,79. Le entrate extratributarie son pari a 3.289.351,10 Euro.

 

Il portafoglio di risorse correnti, al netto delle somme da retrocedere allo Stato, ammonta a 42.544.760,07 Euro per fare fronte agli oneri finanziari per le spese di personale, per il pagamento delle imposte e delle tasse, per la gestione del debito derivante dai mutui e dai prestiti in corso di ammortamento, per la gestione del patrimonio adibito ad uffici e servizi, per il funzionamento dell’Ente e per l’acquisto di beni e servizi per l’esercizio delle proprie funzioni fondamentali.

 

Rientrano nelle spese correnti le spese correlate ai trasferimenti regionali così distribuiti: 3.673.291,92 Euro (Fondo nazionale disabili) per finanziare la Dote impiego; 2.855.109,59 Euro per finanziare le funzioni relative al mercato del lavoro attraverso i Centri per l’impiego; 357.710,35 Euro per i bandi per l’apprendistato; 104.678,30 euro per il monitoraggio dei ponti e manufatti stradali; 52 mila Euro per le attività culturali.

 

Sono compresi nelle spese correnti 5.889.000 Euro per la gestione (utenze calore ed energia elettrica) e la manutenzione degli edifici scolatici; 1.197.203,16 Euro per la gestione e la manutenzione degli stabili del patrimonio e degli uffici (utenze, canoni, imposte, riparazioni e manutenzioni); 1.367.254,95 Euro per la gestione e la manutenzione del piano viabile provinciale (utenze stradali, manutenzione, sgombero neve e rifiuti dalle strade).

 

Si aggiungono ancora 298.469,38 Euro per i servizi all’istruzione (affitti sedi scolastiche, spese per il trasporto alunni presso le strutture sportive, funzionamento ufficio regionale scolastico).

Focus su investimenti

Provincia di Monza e della Brianza

Via Grigna 13, 20900 Monza
Tel. 039.975.2304/2305
PEC

Add your text

torna all'inizio del contenuto