Esplora contenuti correlati

Canone per l’occupazione di spazi de aree pubbliche (COSAP)

Presupposto impositivo

Il canone occupazione di spazi ed aree pubbliche (compreso le occupazioni con “impianti a rete”) è dovuto dal titolare dell’atto di concessione o dall’occupante (anche abusivo) in proporzione della superficie sottratta all’uso pubblico per le occupazioni effettuate nelle strade, aree e comunque sui beni appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile della Provincia (art. 63 D. Lgs. 446/1997).

Il canone è attualmente regolamentato con delibera del Consiglio Provinciale R.G. n. 22 del 3.12.2009.

Attenzione:

Il pagamento del canone può essere effettuato con le seguenti modalità:

► Tramite c/c postale intestato a "Provincia di Monza e della Brianza"

N. conto IBAN Denominazione
1019088408 IT18Y0760111000001019088408 Prov. MB canone occupazione spazi pubblici - Servizio Tesoreria

 

► Tramite c/c bancario con bonifico intestato a “Provincia di Monza e della Brianza”

Istituto di Credito
IBAN Note
Banca Popolare di Sondrio, succursale di Monza
Via G. Galilei, 1 ang. Via Buonarroti
20900 Monza
IBAN IT 46 U 05696 20400 0000 0900 0X18 Per bonifici effettuati dall’Estero è necessario indicare inoltre:
CODICE BIC – SWIFT POSOIT22