Esplora contenuti correlati

Art. 16 L. 56/87

NUOVA PROCEDURA DI SELEZIONE

ACCESSO AL LAVORO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (ART. 16 L. 56/87)

Da lunedì 11 settembre 2023 sono entrate in vigore le nuove modalità operative approvate dalla Regione Lombardia per i cosiddetti avviamenti “art. 16 Legge 56/87”, vale a dire per l’avviamento a selezione, nelle pubbliche amministrazioni, di personale, sia a tempo indeterminato che a tempo determinato, da inquadrare nei livelli economici e funzionali per i quali è previsto il solo requisito dell’assolvimento della scuola dell’obbligo, senza dover sostenere concorsi pubblici, a condizione del possesso della professionalità eventualmente richiesta e dei requisiti previsti per l’accesso al pubblico impiego.

In particolare la Giunta regionale ha approvato nuovi criteri di attribuzione dei punteggi e definito nuove procedure che sono esclusivamente telematiche, sia per le Pubbliche amministrazioni che per i cittadini, tramite la piattaforma regionale Sistema informativo Unitario Lavoro (SIUL).

In particolare la Giunta regionale ha introdotto quali nuovi e unici elementi:

  • l’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE);
  • la data di rilascio della Dichiarazione di Immediata Disponibilità al Lavoro (DID). 

I suddetti elementi sostituiscono i precedenti criteri di attribuzione del punteggio, quali l’anzianità di disoccupazione, il carico familiare e l’età anagrafica.

 Le nuove Linee Guida approvate con DDUO n. 12378 del 22/08/2023 prevedono l’utilizzo del nuovo applicativo implementato sulla piattaforma Sistema informativo Unitario Lavoro (SIUL).

 L’utilizzo di un comune sistema informativo regionale assicura l’autenticazione del candidato al sistema informativo tramite identità digitale, la riservatezza mediante pseudonimizzazione dei dati e la semplificazione dell’attività istruttoria (attribuzione del punteggio automatizzato).

Ulteriori elementi innovativi apportati sono la regolamentazione delle “assunzioni in caso di urgenza” da parte della Pubblica Amministrazione richiedente, l’introduzione e regolamentazione del “diritto di precedenza”, la costruzione di un sistema di “restituzione esiti” della procedura di selezione da parte della Pubblica Amministrazione richiedente e la regolamentazione del sistema sanzionatorio.

Banner sotto titolo 1-2

Servizi per il mercato del lavoro

Via T. Grossi 9, 20900 Monza

Direttore Settore Risorse e Servizi ai Comuni
Dott.ssa Erminia V. Zoppè


Responsabile Servizi per il mercato del lavoro
Gianpaolo Torchio
Email

Collocamento Mirato Legge 68/99 - Datori di lavoro
Monica Sbarra - Elena Grillo
Tel. 039.975.2801
Email

Collocamento Mirato Legge 68/99 - Persone con disabilità, nulla osta e computi
Antonella Romano - Elena Mara Dotti
Tel. 039.975.2810
Email

Piano L.I.F.T. e bandi servizi al lavoro
Antonio Lo Greco - Martina Tavola
Tel. 039.975.2720
Email

Ottemperanze Legge 68/99
Monica Sbarra - Elena Grillo
Tel. 039.975.2801
Email

Apprendistato
Christina Rivituso
Tel. 039.975.2975
Email

Promotore L.68
Antonio Lo Greco
Tel. 039.975.2821
Email

Servizi per il mercato del lavoro - Segreteria di servizio
039.975.2823

PEC
Email

 

CONTATTI CENTRI PER L'IMPIEGO


 


La vostra valutazione sui nostri servizi è importante:

Questionario soddisfazione aziende/enti
Questionario soddisfazione utente


 

Accesso al portale SINTESI di Monza e della Brianza

- ASSISTENZA COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE

Assistenza procedurale/normativa e gestione credenziali
E-mail: cob@afolmb.it
Assistenza telefonica: 0362.313824
(da Lunedì a Venerdì, h. 9.30-12.30)

- ASSISTENZA INFORMATICA SINTESI MB
E-mail: cob@afolmb.it
Assistenza telefonica: 0362.313825
(da Lunedì a Venerdì, h. 9.30-12.30)

- Assistenza informatica SIUL Regione
numero verde gratuito: 800 591 826
dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00 (festivi esclusi)

email: info-cob@ariaspa.it

 

- ASSISTENZA CREDENZIALI PER OPERATORI ACCREDITATI A SINTESI MB

E-mail: welfare-lavoro@provincia.mb.it
Attenzione: si avvisano gli utenti che il tempo medio di evasione delle richieste di registrazione è fissato in 24 ore lavorative

 

Per richieste di rettifica contattare direttamente il gruppo di Assistenza procedurale all'indirizzo e-mail: cob@afolmb.it

torna all'inizio del contenuto