Esplora contenuti correlati

Alfonso Ambrogio Casiraghi

28 APRILE 1908 - 1 FEBBRAIO 1945

Figlio di Fermo e Piazza Giuseppina, secondo di dieci fratelli, nasce a Triuggio il 28 aprile 1908.

Di professione faceva il contadino ed il muratore.

Presta il servizio militare nell’Artiglieria Pesante Campale.

Richiamato per esigenze eccezionali nel 1942, viene inviato in Francia con la 649^ Batteria Pesante Campale.

Nel 1943, prima di ritornare al fronte ed essere internato, riesce a conoscere la figlia Anna Maria, nata il 3 luglio di quell'anno.

L’8 Settembre 1943 viene catturato dai tedeschi deportato a Stathil e internato in Germania come IMI (Internati Militari Italiani).

IMI, è la definizione attribuita dalle autorità tedesche ai soldati italiani catturati, rastrellati e deportati nei territori della Germania nei giorni immediatamente successivi alla proclamazione dell'armistizio dell'Italia, l'8 settembre 1943.

A seguito di un bombardamento alleato, muore per una ferita da scheggia di granata il 1 febbraio 1945 nel campo di concentramento di Gelsenkirchen (Germania).

TRIUGGIO

CLICCA QUI per ingrandire


LE PIETRE DI INCIAMPO DI MONZA E DELLA BRIANZA

Provincia di Monza e della Brianza

Via Grigna 13, 20900 Monza
Tel. 039.975.2304/2305
PEC
torna all'inizio del contenuto