Esplora contenuti correlati

Gennaro Motta

22 GENNAIO 1909 - 3 MAGGIO 1944

Nato il 22 gennaio 1909 a Bernareggio e qui domiciliato in via Diaz, 3.

Era coniugato con Pierina Besana ed era muratore alla Falck Vittoria di Sesto San Giovanni.

Venne arrestato il 27 marzo 1944 dai militi del presidio del suo paese assieme ad altri 6 operai «per motivi di pubblica sicurezza», considerati quali elementi «perturbatori» all’interno delle fabbriche dalla GNR della repubblica di Salò.

Fu deportato a Mauthausen (matricola 63777) con il convoglio partito l'8 aprile da Novi Ligure, fermatosi il 13 a Bergamo e approdato il 16 nel campo di sterminio.

Gennaro Motta morì il 3 maggio 1944 a Mauthausen di stenti e privazioni.

BERNAREGGIO

Gennaro Motta


LE PIETRE DI INCIAMPO DI MONZA E DELLA BRIANZA

Comitato Pietre d'Inciampo di Monza e Brianza


Segreteria
Roberta Miotto
Tel. 3480717814

Email

 

torna all'inizio del contenuto